Il futuro in barca tra Genova e Trieste

La Camera di Commercio che partecipa ai due più grandi eventi nazionali. Per rilanciare il comparto e il turismo ora si sogna il distretto del Nord Sardegna. In programma anche dimostrazioni enogastronomiche

SASSARI. Intenso fine settimana per la Camera di Commercio di Sassari che sarà impegnata a Genova, dove è in corso l’edizione numero 490 del Salone Nautico, e a Trieste dove oggi apre i battenti la quarantunesima Barcolana. Nel corso delle due manifestazioni, entrambe considerate di rilevanza strategica, l’ente camerale sassarese presieduto da Gavino Sini ha previsto di mettere in campo tutta la sua capacità di promozione e di valorizzazione del settore della nautica. Un impegno volto a favorire la costituzione di un vero e proprio distretto del Nord Sardegna. Proprio per questo motivo la Camera di Commercio fa parte dell’Assonautica, associazione nazionale per la nautica da diporto, e ha recentemente costituito l’Assonautica provinciale.
Considerata l’indiscutibile espansione che ha avuto negli ultimi anni il settore della nautica, Assonautica provinciale riveste una particolare importanza nell’ambito delle strategie di sviluppo individuate dall’ente camerale provinciale che, operando in sinergia con gli enti locali e gli altri soggetti economici pubblici e privati del territorio, vuole creare le condizioni per la costituzione di un distretto del Nord Sardegna che metta «in rete» tutte le imprese che operano al suo interno.
Tutto questo per un mercato in crescita in un Mediterraneo sempre più intasato, all’interno del quale è spasmodica la ricerca di spazio e servizi a terra per chi va per mare. Proprio in questa ottica è previsto l’intervento di una rappresentanza istituzionale dell’ente alle riunioni di lavoro e agli incontri operativi previsti dalla segreteria nazionale di Assonautica nel Salone Nautico di Genova. La manifestazione ancora una volta presenta numeri da record con 1.450 espositori coinvolti, 2.300 imbarcazioni presentate e centinaia di novità annunciate in anteprima per oltre 300 mila visitatori attesi.
La Camera di Commercio partecipa soprattutto per fornire un prezioso servizio di informazione ed assistenza, ma anche per rappresentare un utile punto di riferimento e di supporto logistico ed organizzativo al servizio degli operatori del Nord Sardegna presenti a Genova durante tutto il periodo di svolgimento della manifestazione.
Oggi torna puntuale, nella sua edizione 2009, anche la Barcolana di Trieste, la regata velica più affollata d’Europa, con 1.400 barche al via, 25mila velisti in mare e oltre 800mila spettatori a terra. Un evento con il suo tradizionale corollario di eventi sportivi, musicali, culturali e con la mostra mercato del settore nautico. Quarant’anni di storia, di mare e di vento, di eventi e manifestazioni, di sfide tra grandi campioni e vicini di ormeggio. Insomma, quarant’anni di storia della vela europea. La Camera di Commercio di Sassari è presente all’iniziativa, che si dipanerà fino all’11, per presentare i progetti relativi alla nautica e per far conoscere – attraverso le proprie aziende – le proposte del settore enogastronomico del territorio. Tutto in una serata, quella di venerdì 10, organizzata in collaborazione con l’ente camerale triestino.
Fabio Fresu – La Nuova Sardegna