L’Applicazione dell’IVA al 10% alle “porzioni dei porti turistici destinate all’ormeggio per il pernotto a bordo”.

ROMA, 12 Novembre 2014
 
Oggetto: pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la

legge 11.10.12014 n. 164

 L’ufficio studi di Ucina Confindustria Nautica ci informa che è stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale la legge 11.10.2014, n. 164, che riconosce i Marina resort: da oggi la norma è dunque operativa.

La legge 11.10.12014 n. 164 consente l’applicazione dell’IVA al 10% alle “porzioni dei porti turistici destinate all’ormeggio per il pernotto a bordo”.

L’iva agevolata si applica sostanzialmente alle attività assimilabili a quelle alberghiere.

 Su richiesta dell’Associazione, il Ministero dei Trasporti ha frattanto stabilito i requisiti necessari, prevedendo l’ormeggio per almeno 7 unità, l’erogazione di elettricità e acqua, la vigilanza, la pulizia ordinaria delle aree comuni, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti solidi, la raccolta – che può essere effettuata anche con dispositivi mobili – delle acque nere.

La stessa legge contiene una norma che rafforza la possibilità di richiedere in concessione aree all’interno dei porti commerciali gestiti dalle Autorità portuali. La Legge 84/94 viene così modificata prevedendo che “nel caso di strutture o ambiti idonei, allo stato sottoutilizzati o non diversamente utilizzabili per funzioni portuali di preminente interesse pubblico, è valutata con priorità la finalizzazione delle predette strutture e ambiti ad approdi turistici”.

 In allegato GAZZETTA UFFICIALE testo-coordinatoDL12-9-2014n133 il Testo del decreto-legge 12 settembre 2014, n. 133, coordinato

con la legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164 e il testo del Decreto 3 ottobre 2014